Impianto sportivo in bambù a Chiang Mai (Tailandia)

La Bamboo Sports Hall realizzata da Chiangmai Life Architects per la Panyaden International School, in Tailandia, combina tra loro un moderno design organico, la tecnologia ingegneristica del XXI secolo, ed un materiale naturale, quale il bambù: risultato, un edificio a impronta ecologica (carbon footprint) pari a zero.

Il design è basato sulla figura del fiore di loto, in quanto la Panyaden International School è in Tailandia e nel suo curriculum accademico contempla gli insegnamenti buddisti per infondere valori e insegnare i meccanismi alla base della mente umana.
L’obiettivo era di costruire una sala che fosse abbastanza grande da contenere la capacità prevista di 300 studenti, ma integrandosi perfettamente con i precedenti edifici in terra e in bambù della scuola e con il paesaggio collinare naturale dell’area. Si trattava di realizzare un impianto sportivo moderno utilizzando solo il bambù per mantenere l’impronta di carbonio a basso livello rimanendo coerenti con la missione “Green School” di Panyaden.

La sala

La sala si estende su una superficie di 782 mq e ospita campi da futsal, basket, pallavolo e badminton, oltre a un palco che può essere rimosso automaticamente. Lo sfondo del palcoscenico è la parete frontale di un deposito per attrezzature sportive e teatrali. Su entrambi i lati lunghi le tribune offrono spazio per genitori e altri visitatori per osservare eventi sportivi o spettacoli.
Il design e il materiale adoperato garantiscono un clima fresco e piacevole tutto l’anno grazie alla ventilazione naturale e all’isolamento. Allo stesso tempo, la struttura in bambù in vista è piacevole allo sguardo e rappresenta un esempio di maestria artigianale.
La sala è stata progettata con l’aiuto di due ingegneri per garantire gli odierni standard di sicurezza relativamente ai carichi, forze di taglio ecc., dovendo resistere ai forti venti locali, ai terremoti e a tutte le altre forze naturali.

Il bambù

L’innovativo design strutturale è basato su tralicci di bambù prefabbricati di nuova concezione con una campata di oltre 17 metri senza rinforzi o connessioni in acciaio. Queste capriate sono state pre-montate sul posto e sollevate in posizione con l’aiuto di una gru.
L’impronta ecologica di Panyaden’s Sports Hall è pari a zero. Il bambù ha assorbito il carbonio in misura molto maggiore rispetto al carbonio emesso durante il trattamento, il trasporto e la costruzione.
Il bambù era ben selezionato per l’età e trattato con sale di borace. Nessuna sostanza chimica tossica è stata coinvolta nel processo di trattamento. La durata della vita dell’edificio in bambù dovrebbe essere di almeno 50 anni.