Sedute Omsi nella nuova casa del basket bresciano

È stato inaugurato lo scorso 21 settembre col torneo Ferrari il Palaleonessa, il nuovo palasport da 5.200 posti che riporta a Brescia la grande pallacanestro dopo le ultime due stagioni giocate in trasferta a Montichiari.

Il nuovo impianto sostituisce infatti il palazzetto del centro sportivo San Filippo portando i posti per il pubblico dai 2700 della vecchia struttura a 5200.

Inaugurato nel 1967, il PlaEib (nome originario dell’attuale Palaleonessa) aveva ospitato partite di basket fino al 1991, cadendo poi in stato di abbandono.

Una profonda ristrutturazione è stata successivamente progettata dall’architetto Eliseo Papa, scomparso nel 2017, ed ha visto finalmente la luce con l’inaugurazione dello scorso settembre.

Le sedute sono state fornite dalla Omsi, che ha arredato anche le tribune del “Dall’Ara” di Bologna, uno degli stadi che ospiteranno gli Europei UEFA under 21 del 2019, così come quelle del “Paolo Mazza” di Ferrara, ormai pronto nella sua nuova veste.

Ricordiamo che l’azienda di Zola Predosa è specializzata nella progettazione, produzione e posa in opera di sedute in polipropilene e poliammide, realizzate mediante stampaggio ad iniezione, per impianti sportivi.

Oltre alle installazioni già citate, fra le più recenti sono targate Omsi  quelle del “Cino e Lillo del Duca” ad Ascoli Piceno, del “Sardegna Arena” a Cagliari, del “Cino Vigorito” a Benevento, del Bentegodi” a Verona, nonché quelle per diversi impianti all’estero, come il “Mohamed Laghdaf” e il “Moulay El Hassan” in Marocco, e il “Royale Charleroy Sporting Club” in Belgio.