Massima resa, minima spesa: la sfida di illuminotecnica che nessun prodotto può vincere da solo

Il Metodo Helitec aiuta i professionisti della progettazione a ottenere la migliore illuminazione possibile ai costi più bassi.

Pubblicazione cartacea su: Tsport 336

Molto spesso, infatti, quando ci si appresta ad affrontare l’illuminazione di un nuovo progetto, una buona  parte del budget è già stata allocata nelle strutture, i rivestimenti, le tribune, i manti erbosi; la sfida che affrontano quindi i progettisti diventa quella di ottenere il massimo dell’effetto luminoso col numero minimo di corpi illuminanti, col conseguente abbattimento di consumi energetici e costi di manutenzione ordinaria.
In caso di relamping, per esempio, la cosa più semplice da fare è basarsi sul numero di lampade installate e sulle loro potenze, eseguendo una semplice conversione alla tecnologia Led. Questo approccio “tradizionale” è però fondamentalmente errato, perché non tiene in considerazione alcuni importanti fattori quali l’efficienza dei singoli corpi (che permetterebbe di selezionare i corpi illuminanti che esprimono il miglior flusso luminoso col più basso assorbimento possibile), la tipologia di ottica montata (che permette di indirizzare la luce dove serve davvero), o la possibilità di usare lampade con potenze, flussi e ottiche diverse sullo stesso palo, come di studiare i puntamenti in virtuale per poi verificarli solo successivamente dal vivo.
Il Metodo Helitec affronta il progetto tenendo conto di questi fattori, cercando anche di individuare quali siano i pali più adatti da installare, se sia meglio illuminare dagli angoli o dai laterali, cercando di ottenere la soluzione di illuminotecnica che offra il risultato più piacevole e apprezzabile. Questa metodologia di lavoro permette di ottenere i lux a norma di legge con un numero minore di lampade e con potenze inferiori rispetto al relamping tradizionale. Ecco cosa si intende con massima resa per la minima spesa.
Casi studio hanno dimostrato di poter andare oltre il classico 40-50% di risparmio energetico da tecnologia tradizionale a nuovo Led, aggiungendo un ulteriore 30% di risparmio grazie alla progettazione affinata negli anni, rendendola un vero e proprio protocollo: il Metodo Helitec.

(Notizia a cura di Helitec Srl).