Nuovo manto sintetico su 6 campi genovesi

È partito in questi giorni in contemporanea il lavoro di sostituzione dei manti erbosi sintetici di sei campi di calcio a undici del Comune di Genova: le nuove superfici saranno pronte in ottobre.

(Foto del campo F.Baciccia in via Prà, dal sito dell’ASD Praese)

Si tratta di un’operazione resa possibile dall’accordo siglato lo scorso giugno tra Comune di Genova, Regione Liguria, e Comitato Regionale Liguria LND, allo scopo di mettere in sicurezza gli impianti sportivi per il calcio dilettantistico; in particolare, sono le singole società sportive ad appaltare e gestire i lavori, che vengono finanziati da Comune e Regione. A partire da un milione di euro di fondo strategico investito dalla Regione, l’azione congiunta tra Comune e Società ha potuto attivare un investimento complessivo di 1,9 milioni.

I campi interessati dai lavori sono: il Fernando Baciccia in Via Prà, il Felice Ceravolo in Via Bartolomeo Bianco, il Monsignor Sanguineti in Via dei Ciclamini, il FM Boero in Via di Pino, il Ligorna in Via Solimano, e il Guerrino Strinati in Via Mogadiscio.

Localizzazione dei sei campi nel territorio di Genova (Google Earth). Clicca per ingrandire.

Su tutti i sei campi il vecchio manto è già stato rimosso nei primi giorni del mese; seguirà il livellamento del terreno, e quindi la posa del nuovo tappeto, che dovrà essere completata entro ottobre.

La Limonta Sport, che ha vinto la gara d’appalto per i lavori di manutenzione straordinaria, ha proposto il nuovissimo manto TOP, intasato con materiale organico; la posa è affidata a tre aziende specializzate, la New Tennis System, la Mast, e la Costruzione Impianti Sportivi Parola. Ricordiamo che Limonta Sport, con Rappo srl, ha appena concluso, a Genova, il rifacimento del campo dello stadio Ferraris con il manto ibrido Mixto®.

In occasione di un sopralluogo a inizio lavori, hanno espresso la loro soddisfazione il presidente della Federcalcio ligure Giulio Ivaldi e l’assessore regionale allo Sport, Ilaria Cavo. “Le società, nonostante debbano giocare in trasferta durante le prime giornate di campionato, hanno ben presente che si tratta di un piccolo sacrificio, a fronte di un grande traguardo finale” ha dichiarato Gulio Ivaldi.  L’assessore Ilaria Cavo ha sottolineato come “è stato significativo e importante parlare con i dirigenti delle società il cui entusiasmo ha confermato la fondamentale necessità dell’operazione che stiamo completando. Si tratta di un intervento che era atteso da parecchi anni dagli addetti ai lavori per garantire la qualità degli impianti e la sicurezza degli atleti”.

Si è espresso anche il consigliere delegato allo sport del Comune di Genova, Stefano Anzalone, evidenziando che “si tratta di un programma di interventi di vitale importanza per le società sportive che compiono grandi sacrifici per consentire a moltissimi ragazzi e ragazze di fare sport nella nostra città”.