Illuminazione Gewiss sul campo di Silvi Marina

Lo stadio “Ughetto Di Febo” , dotato di 2.400 posti a sedere, è stato recentemente attrezzato con un nuovo impianto di illuminazione completo, realizzato nell’ambito del progetto Football Innovation, un business della piattaforma di Gewiss, Digital Sport Innovation, che offre servizi integrati per rendere sicure, moderne e performanti le strutture sportive.

Lo Stadio comunale di Silvi Marina (Teramo) è uno dei 20 Centri Federali Territoriali FIGC dislocati sull’intero territorio nazionale. La principale squadra di calcio della città è l’A.S.D. Silvi, che milita nella Prima Categoria abruzzese, e gioca le partite casalinghe al Di Febo.

Nato nel 2016 dalla collaborazione fra la Lega Nazionale Dilettanti, Gewiss e Corus, il progetto Football Innovation offre alle società dilettantistiche soluzioni che interessano i sistemi per l’illuminazione di campi, spogliatoi, tribune, parcheggi, locali tecnici, magazzini ed uffici, così come i dispositivi per il comando, la gestione, la protezione e la distribuzione dell’energia in tutte le aree interne ed esterne delle strutture sportive.

A Silvi Marina sono stati installati 28 proiettori Smart[PRO] Gewiss a due moduli LED, che richiedono una potenza nominale di 9,52 KW/h e garantiscono 101 lux medi sull’intero terreno di gioco. I proiettori Smart[PRO], caratterizzati da design essenziale, compatto, modulare e flessibile, garantiscono un’efficace dissipazione termica e una riduzione massiccia sui costi di manutenzione, offrendo tutta l’emissione luminosa necessaria. Il design Made in Italy e l’attenta scelta dei materiali, inoltre, ne garantiscono affidabilità, stabilità e solidità totali.

Il Direttore Generale dell’A.S.D. Silvi, Elio Di Matteo ha ricordato che sul campo del “Di Febo” si svolgono non solo le partite e gli allenamenti della prima squadra, ma anche diversi tornei giovanili, in linea con lo spirito dei Centri di Formazione FIGC di cui l’impianto di Silvi fa parte. Una perfetta illuminazione sull’intero rettangolo verde risulta perciò indispensabile, non solo per una buona visibilità, ma anche per garantire la sicurezza di tutti gli atleti.

Davide Bonalumi, Direttore operativo di Corus, sottolinea che il progetto Football Innovation, con la collaborazione della LND, ha un’importante utilità sociale proprio perché intende garantire a più di un milione di tesserati la possibilitàdi giocare in strutture con impianti sicuri, più efficaci e sostenibili.