Norme Tecniche per le Costruzioni: chiarimenti e novità introdotte dal testo della Circolare applicativa

Le NTC 2018 al loro varo si presentarono come norme ‘in continuità’, ovvero un testo normativo in linea con quello precedente del 2008. Così è: le nuove NTC non introducono principi rivoluzionari e nemmeno un testo normativo completamente sconnesso dal precedente, ma tra le correzioni e il riordino introducono alcune variazioni in cui è bene [...]

L’Aquila: nel dopo terremoto, rinasce anche il rugby

Proseguendo nella ricostruzione degli impianti sportivi danneggiati dal terremoto del 2009, è stato completato nel 2015 il campo destinato al rugby nell’ampia area di Piazza d’Armi, primo stralcio di un progetto più ampio che interesserà anche gli annessi spogliatoi e le ulteriori opere necessarie alla sua funzionalità. In attesa del Parco.

Pista di atletica leggera a L’Aquila: la rinascita

A cinque anni dal terremoto del 6 aprile 2009, quello che è stato nell’emergenza un campo di accoglienza, il centro sportivo Piazza d’Armi, è tornato alla città con il nuovo manto per la pista di atletica e le nuove attrezzature, inaugurate il 14 maggio 2014 alla presenza del presidente Coni Giovanni Malagò e del presidente Fidal Alfio Giomi


Speciale ricostruzione: il palazzetto di Amatrice

Il palazzetto dello sport di Amatrice e l’antistante campo di calcio in terra a vista sono stati protagonisti della prima emergenza a seguito del sisma del 24 agosto 2016; il palazzetto, risultato strutturalmente in sicurezza, ha ospitato gli sfollati mentre il campo di gioco è stato utilizzato come campo base per la Croce Rossa.

Le norme antisismiche

Quando andiamo a vedere i danni subiti dai centri abitati dell’Appennino ci rendiamo conto che la distruzione totale riguarda i vecchi edifici mai adeguati strutturalmente – e quindi i nuclei storici di tanti paesi – ma in parte anche edifici recenti in cemento armato quando non realizzati con criteri antisismici. La normativa tecnica cerca [...]

il Bosco Urbano di Reggio Emilia, nuovo parco Campovolo

Il parco da 7 milioni di euro vedrà aumentare il volume del verde fruibile da 20 a 78 ettari. Tra i lavori: circa 25 mila piante, una pista di atletica, un campo di football americano, campi da calcio, campi da pallavolo e multifunzione


Italia fragile. Voci dalla RUN

Dal 3 al 6 aprile si è svolta a Riva del Garda la VII Rassegna Urbanistica Nazionale, seguita dal XXX Congresso dell’INU. Anticipiamo alcune considerazioni su uno dei quattro temi trattati, “Italia Fragile”, che sarà oggetto di uno speciale nel numero di TSPORT in uscita a fine aprile, dedicato alla ricostruzione post sisma.




Il valore etico dell’ architettura sostenibile

Cari lettori, in questa rubrica ho più volte trattato, descrivendoli nel dettaglio, gli esempi che costituiscono eccellenza assoluta in tema di edilizia sportiva e architettura sostenibile, realizzazioni che testimoniano quanto di meglio si possa concepire nella tecnica e nell’ingegno professionale per la realizzazione di un edificio performante.

Copenaghen (Danimarca) Edificio sportivo polifunzionale a Ørestad

Un piccolo edificio pubblico, completamente accessibile, nel quartiere di nuova urbanizzazione in cui sorge anche la Royal Arena (Tsport 323), è stato progettato in stretta collaborazione con gli utenti, con lo scopo di favorire soprattutto attività sportive informali.