Sei in:
Home > PRINCIPALE > TUTTERBA
Tutterba 41   

Ottobre – Dicembre 2016

Sfoglia l'ultimo numero

ERBA NATURALE

cagliari_fotocopertina
Stadio provvisorio a Cagliari

Nel quadro del progetto per la realizzazione del nuovo stadio Sant’Elia, per consentire alla squadra del Cagliari di giocare le partite in casa durante i lavori – non essendoci in Sardegna altri campi adeguati e prevedendo la demolizione dello stadio attuale – è stato realizzato un impianto sportivo provvisorio, che occupa la zona dei parcheggi a est del Sant’Elia.


te41-valtellina-aperturaIMG_9959-mod-buca-8
Caiolo (SO) – Ampliamento campo da golf

Valtellina Golf Club
TE16 – luglio-settembre 2010

Lungo il corso dell’Adda, nel cuore delle Alpi lombarde, l’esistente campo a nove buche è stato portato, con soli dodici mesi di lavoro, a diciotto buche attraverso un percorso di alto valore paesaggistico punteggiato di boschi e laghetti.


te41-foggia-apertura-fg-ter-203
Foggia – Stadio “Pino Zaccheria”

US Foggia
TE18 – gennaio/marzo 2011

Lo stadio dove il Foggia gioca abitualmente è lo storico “Pino Zaccheria” di proprietà comunale. Il 22 luglio 2010 vi si svolse un concerto canoro ed il terreno di gioco subì importanti danni. L’amministrazione comunale quindi intervenne, predisponendo quanto necessario per il ripristino di un efficiente manto erboso naturale sul quale la squadra rossonera potesse svolgere le sue gare: al fine di garantire l’immediato utilizzo della struttura sportiva, si decise il rifacimento del tappeto erboso utilizzando zolle di prato prevegetato.


ERBA SINTETICA

322amatrice-fotocopertina
Amatrice (Rieti): Nuovo campo di calcio dopo il sisma

I campi di calcio sono spesso le prime aree – libere e pianeggianti – che si prestano per l’insediamento dei campi di primo soccorso in caso di calamità naturali. Così il campo di calcio comunale di Amatrice, che, a meno di due anni dal sisma, è stato ripristinato, dotandolo di con un manto in erba artificiale di ultima generazione.


castelgoffotocopertina
Riqualificazione del campo da calcio nel centro “Don Aldo Moratti” di Castel Goffredo (Mantova)

Il centro sportivo comunale Don Aldo Moratti è sede di diverse attività sportive, dal calcio al tennis alle bocce.


verano_fotocopertina
Centro sportivo a Verano Brianza (Monza)

Dallo scorso febbraio il centro sportivo comunale “Claudio Casati”, gestito dalla U.S. Folgore Caratese è diventato Centro Federale Territoriale della LND. Con un intervento di manutenzione straordinaria è stato completamente rinnovato il terreno di gioco del campo di calcio a 11, sostituendo la vecchia erba sintetica e il sottofondo a drenaggio verticale.


ERBA NATURALE

322amatrice-fotocopertina
Amatrice (Rieti): Nuovo campo di calcio dopo il sisma

I campi di calcio sono spesso le prime aree – libere e pianeggianti – che si prestano per l’insediamento dei campi di primo soccorso in caso di calamità naturali. Così il campo di calcio comunale di Amatrice, che, a meno di due anni dal sisma, è stato ripristinato, dotandolo di con un manto in erba artificiale di ultima generazione.

322cesano-foto01
Cesano Maderno (Monza Brianza): Stazione per biciclette

La velostazione realizzata nella cittadina brianzola è esposta in questi mesi al Padiglione Italia della Biennale di Architettura di Venezia, all’interno della sezione “Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese”.

322geelong-fotocopertina
Geelong, Australia: Ristrutturazione dello stadio di football australiano

In Australia, lo sport nazionale si gioca su campi di forma ovale; nella città dei Geelong Cats, lo storico stadio collocato in pieno tessuto urbano, è parte integrante della comunità, ed è in corso di ristrutturazione per fasi successive.

322-paddlecopertina
Da Sporturf, il primo campo coperto di paddle (o padel…)

L’azienda milanese ha realizzato a Villar Dora una struttura coperta ideata appositamente per il gioco del paddle.

ERBA SINTETICA

te41-sabbiochiese-apertura
Sabbio Chiese (BS) – Campo di calcio a 11

ASD Nuova Valsabbia
TE14 – gennaio/marzo 2010

Sabbio Chiese è un paese di circa 3700 abitanti che possono usufruire di buoni servizi e di ottimali strutture sportive. Fra queste il campo di calcio in erba artificiale.
Il merito va prima di tutto alla società, che con lo scopo di migliorare nell’insieme e mettere a disposizione dei giocatori un terreno su cui potersi esprimere al meglio, ha deciso di fare un campo nuovo. Poi si è anche fortemente impegnata per trovare i fondi necessari alla realizzazione.

te41-rivermosso-apertura-DSCN0778
Torino – Campi a 11 e a 7

Polisportiva River Mosso
TE6 – gennaio/marzo 2008

La polisportiva River Mosso, nel quartiere Barriera di Milano a Torino, costituisce un esempio sia dal punto di vista sociale sia da quello sportivo. Le scelte societarie hanno sempre portato allo sviluppo della cultura sportiva come recupero dei ragazzi disagiati, mantenendo nel contempo una attenzione particolare alle nuove tecnologie in grado di migliorare le prestazioni, come l’erba sintetica, installata in tre campi di cui uno appena inaugurato.

te41-parma-apertura-62
Collecchio (PR) – Campi di allenamento in sintetico

Parma Football Club
TE16 – luglio/settembre 2010

Il centro sportivo di Collecchio, casa del Parma Football Club si è arricchito, nel 2010, di due nuovi campi in erba sintetica: uno verde e uno blu.
Sette campi in tutto: cinque in erba naturale e due in artificiale. Uno è dotato di tribuna con 1200 posti e viene usato per gli incontri della Primavera e per le amichevoli infrasettimanali della prima squadra.

te41-novara-apertura-063
Novara – Stadio “Silvio Piola”

Novara Calcio
TE17 – ottobre/dicembre 2010

La storia del Novara Calcio ha visto alti e bassi, in quasi un secolo di attività, vissuti per una buona metà sul campo del vecchio stadio di via Alcarotti.

Leggi Anche

Tscape - Arredo urbano

Euroflora 2018

Top